, , ,

ULTIMATUM SWISSINDO: IL 17 AGOSTO SCADONO I TERMINI

STAMPA
POSSIBILE CHE C’È QUALCUNO CHE VUOLE “REGALARE” 446.247.129.120.000 $ ALL’ITALIA E AGLI ITALIANI, E NON SE NE PARLA IN GIRO? 

Mr. Sugiharto Notononegoro, il beneficiario del trust SWISSINDO, tenta in tutti i modi di effettuare la ridistribuzione dei capitali contenuti nel suddetto trust, che potrebbero sanare in un attimo tutti i debiti della Terra e disporre di un eventuale capitale residuo da mettere in circolo in tutti gli Stati del Pianeta.
Per questo ha fissato la data del 17 Agosto 2015 come ultima utile, affinchè i governi e i popoli della terra POSSANO ACCETTARE “IL REGALO” da lui proposto.

SWISSINDO 3


Per comprendere meglio questo articolo è necessaria la lettura dei due precedenti, dove viene spiegato cosa è SWISSINDO WORLD ORBIT TRUST e la storia di Mr. Sugiharto Notononegoro alias MR. Sino, alias M1, alias King Of Kings,

Articolo 1 
SWISSINDO TRUST: Dall’Indonesia anche il Re dei Re è pronto a cambiare il mondo!

Articolo 2
SWISSINDO TRUST – Semar Super Semar 11-03-2014

Inoltre è presupposta una discreta conoscenza di vari precedenti storici documentati e spiegati negli articoli relativi alla “storia di OPPT e vari collegamenti con il diritto, nonchè conoscenze sulla creazione di nuovi sistemi valoriali e quelli ancora in voga al momento.

E’ inoltre auspicata, da parte del lettore, una buona conoscenza delle DINAMICHE DELLE PROPOSTE DI CONTRATTO, poiché in realtà, anche un regalo è una proposta di contratto nel momento in cui viene visualizzato per la prima volta.
Qualsiasi tipo di contratto si può: 1) IGNORARE, 2) ACCETTARE, 3) RIFIUTARE, 4) RINEGOZIARE.
Il prossimo articolo sarà dedicato a questo tema.
Se non vuoi perderlo ti consiglio di seguire il sito iscrivendoti, ossia lasciando la mail nell’apposito spazio.

In breve, a chi vuole saltare tutte le letture e vuole FIDARSI delle intuizioni dello scrivente a suo rischio e pericolo, assumendosene totale responsabilità, fornisco quello che per me è il succo, così come lo ho inteso dalle fonti e le info finora disponibili e che riporto tra i vari link.
Si può considerare che tutto il credito della Terra, accumulato durante tutta la storia almeno dell’ultimo paio di millenni, sia in mano ad un singolo Terrestre, vivo ed in carne ed ossa, Mr. Sino, erede designato e programmato per esistere in questo tempo da una non meglio identificata dinastia di “sangui nobili” (le cosiddette Dragon Families, nere, bianche, rosse, verdi e chissà di quale altri colori…) che hanno da sempre creato le condizioni per l’umanità, attraverso le loro conoscenze, affinchè l’umanità stessa avesse fatto molte delle mosse che ha fatto, nel corso della storia, guidandola più o meno consapevolmente ad affrontare guerre, deportazioni e colonizzazioni che hanno riguardato e riguardano tutt’ora l’intero pianeta e che hanno generato la situazione geopolitico-finanziaria attuale, dove comunque tutti gli attori principali sono stati e sono tuttora i 7,3 miliardi di terrestri.
Noi…… tutti!

QUINDI, grandissima parte di tutte le popolarmente considerate “ruberie” da parte dei potenti “ai danni” di tutti i popoli della terra , sarebbero state convogliate durante la storia, secondo i piani dei Dragons, direttamente nelle mani di UNO SOLO terrestre, al quale sarebbe stata lasciata in mano la patata bollente e la possibilità di decidere cosa farne in piena autonomia.

Schermata 07-2457230 alle 12.44.46 AMPer questo credo che nel 2013, proprio a ridosso del “pignoramento di tutte le corporazioni private” avvenuta con le carte relative al O.P.P.T., scritte per mano di Heather Tucci Jarraf, è spuntato fuori Swissindo Trust, con il pagamento 1-11 di cui si parla nei precedenti articoli.
Il piano di Mr. Sino è quindi quello di “regalare” all’umanità questa enorme massa monetaria, che secondo i più ferventi sostenitori, aiuterebbe a risolvere quasi tutti i problemi del mondo, perchè si renderebbero subito disponibili soldi per tutti a palate…
Nel documento visibile qui qui http://www.godskyearth.org/uploads/1/4/3/9/14395820/swissindo_exhibit_ab_global_funds_2013-04-10.pdf, sono elencate le cifre pronte e disponibili ad essere distribuite a tutti gli stati: all’Italia spetterebbero poco più di 446 MILA MILA MILIARDI di dollari !!!

Quindi dall’inizio del 2013 si arriva finalmente ai giorni nostri, quando, verso la metà del 2015 Mr. Sino DECIDE di lanciare un ultimatum entro il quale i governi e i popoli possono accettare questo “REGALO”, e fissarlo per il 17 Agosto 2015.

SWISSINDO parla di REGALI.

In realtà il regalo è la proposta di un “contrattone” che però non è ben chiaro nei suoi termini: sono molte le domande di chi segue l’evolversi della situazione che restano purtroppo irrisposte.
Si parla di una serie di pagamenti destinati al finanziamento diversificato di vari settori sociali, produttivi e una larga parte per ripianare i famosi DEBITI presunti, e si parla anche di una certa “HUMAN OBBLIGATION”, ovvero OBBLIGAZIONE UMANA.

Qui alcuni documenti, non esistono traduzioni in italiano.
http://www.godskyearth.org/uploads/1/4/3/9/14395820/swissindo_exhibit_ab_global_funds_2013-04-10.pdf

PDF con la storia e obbiettivi.
http://www.godskyearth.org/uploads/1/4/3/9/14395820/the_history_of_banking_asian_-_final_presentation_part_2.pdf
Tutto da http://www.godskyearth.org/.

E allora adesso viene chiesto al mondo se il mondo vuole accettare questo regalo dai contorni quantomai oscuri….

E intanto è partita la campagna su Facebook, con tanto di immagini di Mr.Sino.

10982741_10152983935347081_630539145057748416_n

Il punto che vorrei fare in questo articolo è quindi considerare il regalo come una proposta di contratto e rispondere come segue al fervente attivismo che mi ha coinvolto e mi vorrebbe come DELEGATO per l’Italia, offerta già rifiutata.

Il regalo in questo caso è UNA PROPOSTA DI CONTRATTO UNILATERALE.

Il CONTRATTO UNILATERALE proposto da Mr. Sugiharto, così come è stato compreso fin’ora, prevede che i governi accettino i pagamenti tout court.
Se il regalo non verrà accettato dai governi (che ben ricordo sono finzioni giuridiche), le somme a sua disposizione potranno poi essere comunque PRESTATE agli stessi governi.

Qui sorgono alcune domande: In che modo si potrebbe/dovrebbe realizzare tutto questo? Attraverso le banche, già “causa di parecchi mali”?
Nel caso i governi non facessero in tempo ad accettare il “regalo”, dovranno i prestiti di ciò che si presuppone essere stato già sottratto al popolo essere restituiti poi? …visto che si dice che verranno prestati, successivamente alla data del 17 Agosto?

Penso quindi che questo non sia un regalo, vieppiù se è dimostrata la provenienza di questi presunti beni, per quanto allettante sia, bensì è “solo” un’altra PROPOSTA DI CONTRATTO UNILATERALE!
Tuttavia, per come è posto, intuisco che possibilmente è un po’ come se fosse l’ultima chance che ha l’elite di incastrare qualche anima per mantenersi in vita, sebbene questo rilascio di denaro possa essere comunque benefico per la transizione.

Sembra comunque che per ora questa eventualità sia piuttosto remota.
Il punto è che per ora il contratto di Sino non sembra essere negoziabile, è poco comprensibile e, stando alle notizie diffuse in rete, ad oggi solamente il LAOS avrebbe accettato il regalo e Mr. Sino si sia addirittura trasferito lì con alcuni membri della delegazione.

Per quanto riguarda il governo italiano, leggendo alcune conversazioni apparse sul gruppo di studio italiano (https://www.facebook.com/groups/SWISSINDO.ITALIA/), pare che ALCUNI POLITICI siano comunque stati messi a conoscenza di questi movimenti e siano stati interrogati in merito ad eventuali azioni, sebbene senza alcun riscontro.

Tornando a noi…

Nei fatti ogni regalo è in se per se una proposta che si può anche rifiutare, sebbene per convenienza e convenzione sia spesso classificato come scortesia rifiutarlo.

Da qui ulterriori domande: qualcuno dei delegati ha mai scritto qualcosa di questo contratto o dettato qualche condizione, o contribuito alla compilazione dei termini?
… ad oggi no…
I delegati hanno elaborato piani globali per una LARGAMENTE CONDIVISA GESTIONE di questo tipo e quantità di valori?
… ad oggi no…
O continuano solo ossessivamente a ripetere “accetta il regalo” e una serie di “pubblicità”, senza nessun programma verificabile e/o un percorso ben definito?

Penso che la storia di OPPT abbia donato a tutti i Terrestri gli strumenti per capire bene cosa è un contratto e cosa rappresenta, in breve: QUANDO SI SOTTOSCRIVE UN CONTRATTO SI ACCETTA L’OBBLIGO A RISPETTARNE I TERMINI, pena eventuali ripercussioni KARMICHE di qualsiasi forma e tipo.
Penso quindi che i nuovi ed evidenti legacci al vecchio sistema che l’affaire SWISSINDO sottenderebbe, siano proprio rappresentati dalla “Human Obbligation” (obbligazione umana) in se stessa, esattamente come dice la stessa parola: un patto che obbliga gli umani a fare qualcosa.
Da parte mia evito di accettare contratti se non ne conosco i termini per filo e per segno e visto che qui si parla di valori di energia monetaria, preferisco valutare bene quale potrebbe essere la controparte del ricevere un regalo di questo tipo, che potrebbe rivelarsi anche “scomodo”.

Per fare un esempio stupido ma credo necessario e calzante di “regalo scomodo”, presupponete una famiglia “media” italiana che abita in una casa “media” e per regalo riceva 1 camion di pomodori incondizionatamente, ovvero arrivano il camion e gli scarica 7 tonnellate di pomodori davanti al portone da un momento all’altro….

Quindi L’elite o parte di essa, ha creato questa massa di “moneta-spazzatura”, favorito con vari mezzi, ma supportato dal popolo, durante la storia ne ha accantonata gran parte e adesso che si trova in difficoltà per gestirne l’enorme accumulo, impossibile da spendere in pochi e smaltirlo in qualche modo con il sistema attuale, senza rompere troppi equilibri, chiede aiuto al popolo stesso!

Da parte mia dico che se vogliono decidere da soli ancora una volta come devono andare le cosa, appunto continuando a proporre null’altro che l’accettazione di DECISIONI GIA’ PRESE, da parte mia non avranno alcun appoggio e personalmente rifiuto il regalo, sebbene faccia conoscere a tutti che esiste questa particolare e speciale eventualità, in questo tempo dove i soldi e i loro movimenti “la fanno da padrone”!

Se vogliono aiuto da me, posso anche offrirlo, tuttavia mi riservo il diritto di CONTRATTARE I TERMINI DEL CONTRATTO prima di sottoscriverlo.

Chi volesse accettare il regalo e a sostenere l’iniziativa dei pagamenti 1-11, comunque è invitato dallo staff di SWISSINDO a firmare la petizione a questo indirizzo.
https://www.change.org/p/please-accept-payments-1-11-please-accept-payments-1-11

IN DEFINITIVA, sempre a mio avviso, Swissindo è l’ultimo tentativo della cosiddetta “cabala” di tenere schiava l’umanità, proponendo in tutti i modi un certo REGALO, che sicuramente a molti “diversamente consapevoli” può fare molta gola.

Video con molti collegamenti e la storia.

PLAYLIST COMPLETA QUI: https://www.youtube.com/playlist?list=PLJyfnExr-B-NxhsMODP_Dm-5vbjDESo0G 

 

Qui alcuni video ispiranti pubblicati dagli attivisti di SWISSINDO.

 

 

Collegamenti ulteriori per la comprensione:

Il caso Vermay

Melani Vermay, reporter di CCN NETWORK ed ex attivista e delegata di SWISSINDO, si recò a Cirebon per il SUPER SEMAR del 2014 ed ha avuto modo di conoscere alcuni retroscena e li ha riportati in questo documentario, molto estensivo.

__________________

Il caso Courrier

Tra i tanti attori terrestri che gravitano su questa vicenda, è singolare anche il caso di Cindy Kay Courrier e la sua azione, che ha dapprima appoggiato Swissindo, poi, non si è capito bene il motivo, ma ha spiccato un “mandato d’arresto” per Mr. Sino perchè secondo lei coinvolto in loschi affari e si è distaccata dall’associazione e infine ha spiccato un ordine di ripossedimento dei presunti beni inclusi nel TRUST SWISSINDO da parte della “RES PUBLICA OF EARTH” (Repubblica Della Terra), un organo sovrano autoproclamatosi (con lei a capo) e che tenta di diventare un movimento planetario.

Per chi si stupisce del fatto che esistano popoli autoproclamatisi sotto un sigillo che spiccano ordini di arresto, ripossedimento e quant’altro, seguendo la propria volontà di autodeterminazione, ricordo che abbiamo evidenti esempi anche qui in Italia di vari “popoli sovrani” che iniziano ad esistere e si autoproclamano in differenti maniere attraverso differenti azioni…
In questo caso specifico comunque, questi atti sono pure formalità cartacee che non hanno il peso materiale per poi convertirsi in azione, perchè dietro i suoi mandati, a sostenere l’intento con l’azione, c’è solamente qualche terrestre infatuato del progetto sparso per il globo e nessuno più….

Canale YT di Cindy Kay Courrier con i video che dettagliano il riassunto di sopra: https://www.youtube.com/user/ForgivenessTatePub
Sito proposta “RES PUBLICA OF EART” con tutti i suoi statuti: http://www.respublicaofearth.com/transition.html

________
Il report di Tracy Davison che intervista Dan Luz circa SWISSINDO.
Sul canale altre videointerviste con Ms. Sugiharto.

http://www.dailymotion.com/60smtv-m1show

________

Il caso AMBASSADOR VS Mr. SUGIHARTO

Intervista di Dave Shmidt all’ “AMBASSADOR” , un anonimo rappresentante dei RED DRAGONS, che a sua volta sta proponendo un progetto di cambiamento (info qui: http://truevisionofpeace.com/) ed espone i suoi dubbi riguardo l’azione di SWISSINDO.
Innanzitutto afferma che Mr. Sugiharto, non sarebbe “il vero M1”, e che “il vero M1” sarebbe un altro e ancora in pieno potere.
Ribatte sulla necessità di risveglio per il popolo e un cambiamento di pensiero e di azione e in un certo senso sconsiglia l’azione di distribuzione immediata di così tanto denaro presso la popolazione che non saprebbe come disporne correttamente e forse causerebbe ancor più danni, piuttosto che migliorare la situazione.

_______


CONCLUSIONI

Per restare aggiornati sui successivi movimenti riguardanti SWISSINDO, per partecipare alle discussioni in merito e conoscere chi si sta interessando a questo “affare”, prego gli interessati di unirsi al gruppo FaceBook per l’Italia, dove vengono postate le news e dove si possono contattare i membri dell’eventuale delegazione che stanno collaborando alla diffusione del progetto e propagandano l’accettazione del “regalo”.

https://www.facebook.com/groups/SWISSINDO.ITALIA/

Salvo ulteriori importanti, capitali e inaspettati sviluppi su SWISSINDO il blog non seguirà più l’evoluzione questa storia assiduamente, ma dedicherà maggiori energie alla divulgazione e spiegazione del progetto IL M-IO PRIMO MINISTRO e dei punti chiave che spiegano i perchè de LA SCELTA PERFETTA.

LA SCELTA PERFETTA, è potenzialmente lo strumento adatto attraverso il quale potranno verificarsi le giuste condizioni per mettere in moto azioni costruttive e innovative perchè consente di imparare e negoziare meglio tutti i tipo di contratti, e perchè può essere il metodo che consentirà ai Terrestri che lo vorranno, di unirsi nelle DECISIONI POLITICHE e quindi autodeterminarsi in verità, PROGRAMMANDO IL DA FARSI IN TRASPARENZA,  senza il bisogno di aggrapparsi per forza a regali, o aiuti falsamente incondizionati e altre inutili promesse che non sono altro che infiniti modi di rimandare l’assunzione delle proprie responsabilità.

Se esistono delle risorse a disposizione per l’umanità è l’umanità che deve decidere come disporne, possibilmente al meglio e in maniera diffusa, onde evitare disparità eclatanti che creano evidenti disagi.
Questo adesso si può fare.

Grazie.
Emanuele Nusca

“I regali possono essere richiesti, ma vanno anche meritati!”

3 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento