, , , ,

Chi sarà il primo Primo Ministro Italiano della Nuova Era?

Chi sarà il primo Primo Ministro Italiano della Nuova Era?

Lo sapremo a breve, tuttavia sarà il primo a capo del Governo Italiano, entità giuridico-commerciale registrata al S.E.C., il primo dopo il fatidico 21-12-2012.

IMG_0089

Oggi, 11-3-2013, arrivano alcune riflessioni su questo tema:
– Il Primo Ministro Italiano sarà un Essere Umano Terrestre.
– Il Primo Ministro Italiano, nel 2013, sarà Italiano e sicuramente già conosciuto da noi italiani o larga parte di noi.
– Il Primo Ministro Italiano sarà quindi UNO di NOI italiani.

Sembrano considerazioni banali, ma è proprio da qui che da ora in poi bisognerà ripartire ogni momento: dal ricordo dell’essere umano come entità singola che, agendo secondo il proprio libero arbitrio determina cambiamenti più o meno incisivi, nella società di cui lui stesso fa parte.

E’ bene ricordare che il mondo è abitato ad oggi da circa altri 7 miliardi di individui unici e interdipendenti come lo scrivente, che agiscono l’uno per l’altro.
Nel corso dell’evoluzione ci siamo sviluppati grazie alla diffusione delle informazioni e all’aiuto reciproco, tuttavia nel corso della storia abbiamo co-creato sistemi di controllo per gestire le nostre società: di fatto alcuni individui più che altri hanno approfittato dei ruoli ai quali hanno avuto accesso creando pesanti squilibri in ogni campo.

In questo momento, con l’avvento di nuove energie cosmiche l’umanità sta cercando le soluzioni per uscire da questa empasse, certamente e primariamente governativa, e leggendo l’attuale situazione politica italiana ci troviamo davanti ad una torta di cittadinanza divisa in 4 blocchi politici, come si rileva analizzando macroscopicamente i risultati elettorali del 2013.

Screen Shot 2013-03-11 at 5.01.27 PM
le 4 polarità, che di fatto si attestano su percentuali vicine sono: Centro Destra, Centro Sinista, M5S e Non Votanti.
Abbiamo quindi 4 principali orientamenti in cui IL POPOLO ITALIANO TUTTO si riconosce.

Quattro direzioni o 4 versi  come quelle degli assi Cartesiani + e – X, + e – Y che hanno tutti origine dal punto ZERO.

Immaginiamo quindi la facile croce cartesiana e poniamo ai suoi estremi laterali destra e sinistra le relative coalizioni partitiche, quelle che normalmente, nell’immaginario collettivo inquadriamo come il PD e il PDL e che da sempre incarnano la DUALITA’ Bipolaristica anche visuale di forze o direzioni eternamente contrapposte l’una all’altra, per l’appunto: Destra e Sinistra.

Possiamo collocare adesso negli altri 2 estremi le altre due componenti rimanenti e a loro modo opposte anch’esse e cioè in uno dei 2 estremi, alto o basso che sia, il M5S, in questo caso identificato anche come azione, proposta, novità, o comunque mettersi in gioco per FARE, e nell’altro estremo il “partito del Non Voto” identificato anche come osservazione o rimessa di decisione, lasciare che le cose accadano e sfruttare quello che già c’è, in ogni caso ESSERE.

La croce è completa, adesso possiamo posizionare il Primo Ministro che sarà, al centro degli assi X e Y, è lui il punto Zero, l’uomo che dovrebbe incarnare i voleri di queste 4 correnti di pensiero espresse dalla totalità degli italiani.

Beh questo è proprio quello che succederà.
Chiunque sarà, la persona che incarnerà il ruolo di Primo Ministro Italiano tra pochi giorni di fatto  sarà il risultato delle nostre scelte di Italiani consapevoli di vivere ed agire nel nostro vissuto quotidiano, poiché noi avremo votato insieme per colui il quale sarà eletto.

E tutto dipenderà dal punto Zero… ma il punto zero è in ognuno di noi poiché il nuovo Presidente del Consiglio sarà sempre e solo una persona: solo Uno di Noi!

E che cosa potrà decidere o fare una sola persona per una comunità di 60 milioni di italiani?
Cosa ci aspettiamo da lui?

Cartesio web

Io, Emanuele Nusca, mi aspetto il meglio che lui possa fare e attraverso questo blog intendo contribuire affinché ci riesca, fornendo a lui e a TUTTI gli Italiani le notizie e le informazioni che non possono più essere ignorate dalle persone in carica o delegate a svolgere qualsiasi funzione pubblica nell’interesse UMANO UNIVERSALE.

Per questo prego affinché chiunque rivesta questo ruolo possa usare grandi dosi di queste riconosciute qualità:
Intelligenza,      Onestà,     Bontà,     Competenza,     Carisma,     Coerenza,     Morale,     Integrità,      Serietà,      Leadership,     Tolleranza,     Apertura,     Sorriso,      Scaltrezza,     Cultura,     Completezza,     Unicità,      Bravura,     Saggezza.

E prego affinchè sia anche:    Colto,     Evoluto,     Mentore,     Riformatore,    Libero.
Capace di ascoltare a cuore e mente aperta tutte le proposte.
Pronto a governare il posto che lo avrà eletto leader, consapevole del fatto che lui stesso è e resta un CITTADINO COMUNE  facente parte dell’UNICO POPOLO INDIVISO ABITANTE DEL PIANETA TERRA.

♥ IL M-IO PRIMO MINISTRO ♥, il blog che propone ai Cittadini Italiani lo schema di voto inventato per rompere l’uovo dell’attuale politica, intende offrire tutto il suo aiuto al futuro Primo Ministro Italiano e a tutti i cittadini italiani, divulgando qualsiasi cosa sia stata identificata come degna di nota, utile, nuova, interessante, che possa servire al miglioramento del singolo e della società globale.

Affinchè la società globale goda appieno delle scoperte scientifiche e tecnologiche a disposizione da ora in avanti, c’è bisogno quindi di un cambio di rotta radicale, non di direzione, ma di unità di ogni singolo individuo verso il PUNTO ZERO, non solo del Primo Ministro stesso, a sua volta cittadino!

Nel PUNTO ZERO ci sono le infinite possibilità di realizzazione del proprio ESSERE ed è solo attraverso questa porta che ognuno di noi si rende conto del lavoro utile unicamente generato dal proprio FARE nella realtà del momento presente.

Il destino dei Cittadini della Terra è ora affidato al loro esclusivo volere, è scritto nei loro desideri e si realizza con le loro mani, per questo ogni cittadino della Terra sarà il RESPONSABILE STESSO della sua propria realizzazione, una volta compreso il funzionamento del nuovo paradigma di azione.

Ognuno di noi Terrestri è chiamato a collaborare all’unità e il momento politico Italiano attuale è una porta per accedere al grande cambiamento. I Cittadini del Mondo devono essere in grado di poter soddisfare i propri bisogni e realizzare i propri desideri, così come gli italiani abitanti di ogni regione, provincia, comune, paese, borgo, isola, e singolo corpo in carne ed ossa.

La Nuova Era si disvela davanti a noi e se noi saremo in grado di sposare i migliori valori universalmente riconosciuti e farli nostri li rifletteremo sull’intera società generando il cambiamento verso il benessere diffuso e un nuovo futuro soddisfacente di pace, armonia, prosperità e comprensione, nell’abbondanza di risorse se saremo in grado di usarle coscienziosamente.

Emanuele Nusca e ♥ IL M-IO PRIMO MINISTRO ♥
Ringraziano il Popolo Italiano

Come primo atto concreto Emanuele Nusca l’11-02-2013 ha firmato il trattato di pace mondiale ed esorta il Primo Ministro Italiano a fare altrettanto.
Qui l’articolo relativo: http://www.ilmioprimoministro.it/trattato-di-pace-mondiale/

[youtube=http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=-2WYBYERCf0]

Durante tutto il mese di Marzo, fino al 21, seguiranno in Italia, nel Mondo e sul Web molte manifestazioni collettive ed individuali a favore della pace in cielo e in terra.

print

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento