, ,

OPPT1776, Proposte di azione e ulteriori collegamenti informativi.

“Stiamo per affrontare un argomento che stupisce molto e che bisogna trattare con calma.
Il motivo qual’è? Se io dovessi dirvi che siamo tutti assolutamente liberi e sovrani, che non esiste più nessun governo, che non esiste più nessuna struttura finanziaria…. beh, molti lo sperano, ma altrettanti credo che avrebbero grosse difficoltà a crederci.
Bisogna quindi partire dell’inizio per capire questa premessa.

RetinaLogo

OPPT è un movimento planetario per la divulgazione di “un fatto” giuridico che ha una rilevanza incredibile e che sta cambiando il corso della storia del pianeta e che consiste in una serie di azioni legali che sono state messe in atto a partire dal 25-12-2012 da un pool di ricercatori e di avvocati internazionali, che hanno dedicato molti anni ad indagare sui crimini che il sistema finanziario in collusione con quello che noi crediamo essere il sistema politico e di governo delle nostre nazioni, ha perpetrato nei confronti dell’umanità in proporzioni inimmaginabili. Le conseguenze sono davanti ai nostri occhi: il totale controllo delle nostre vite, lo sfascio dell’economia, la distruzione capillare del know-how, la distruzione capillare delle libertà fondamentali: ad esempio consideriamo il divieto di scambiarsi i semi… stiamo vivendo una realtà dove di esempi aberranti ne potremmo fare a milioni.

Questo pool di studio del OPPT1776 (One People Public Trust) ha indagato su questo per molto tempo, ha costruito e raccolto un insieme di prove che dimostrano la fraudolenza del sistema ed hanno fatto un gesto che ha messo fuori gioco tutte queste organizzazioni.
Come può accadere questo?
Questo accade nel momento in cui si viene informati fondamentalmente di due cose e di due strutture esistenti a livello internazionale: la prima premessa è che esiste un registro internazionale denominato S.E.C. (Securities and Exchange Commission) con base negli U.S.A. ed è un organo di controllo su tutte le corporation che svolgono attività sui mercati internazionali….. “

Queste parole sono di Eugenio Manescalchi, che con il gruppo Economia Nuovo Paradigma, sta seguendo gli sviluppi di OPPT ed ha così esplicitato un riassunto generale ben dettagliato, per instradare chi è nuovo dell’argomento e vuole sapere.
Qui il parlato esplicativo completo:

[youtube=http://www.youtube.com/watch?v=evY3MrLcFqY]

Intanto, nella cronaca di questi giorni che vede protagonista Cipro con una nuova “crisi” bancaria, incominciano ad apparire le parole SEC, OPPT e UCC, anche nelle grandi testate giornalistiche. Ecco un passo dal GUARDIAN EXPRESS:
“…Tutto questo è solo il primo capitolo di quello che sarà probabilmente visto da parte dei governi e imprese in tutto il mondo a causa della preclusione del SEC sul sistema della Federal Reserve, come pure la fiducia dell’ OPPT, i depositi UCC da dicembre dell’anno scorso che di fatto precludono la Federal Reserve, il Fondo monetario internazionale, la Banca Centrale Europea, nonché tutte le società ei sistemi bancari su scala globale, che ora vengono considerati come irrilevanti e illegali.”
http://guardianlv.com/2013/03/jd-cyprus-rejects-eu-bailout-plan-russia-puts-pressure-on-cyprus-pm/

Screen Shot 2013-03-23 at 5.15.23 PM

Ira Goodman

In un’altro blog da oltreoceano, viene riportata la storia di Ira Goodman che sta consegnando le “lettere di cortesia” agli enti preposti alle riscossioni di vari tributi, nonchè alla polizia che lo ha multato per eccesso di velocità.
Goodman non intende pagare l’ammenda e, dopo aver firmato la multa avendo aggiuto la scritta “sotto costrizione” accanto alla sua firma, si è preoccupato di consegnare le lettere di cortesia agli agenti, per avvisarli della dismissione del loro corpo giuridico, che nulla può pretendere da un libero cittadino che non arreca danno a nessuno.
“Ira Goodman afferma che, poichè tutte le banche, le corporazioni ed i governi sono stati preclusi dai documenti OPPT, non siamo più soggetti ad “azioni illegali” come ad esempio la multa per velocità che ha ricevuto la scorsa settimana dalla polizia di Eureka Springs.
Sta testando questa teoria. Ha anche detto che da Lunedì tutti i debiti sono cancellati.”
Gli ufficiali di polizia quindi si sono trovati un nuovo caso davanti e chiaramente non sono d’accordo con quanto affermato da Goodman che però sembra intenzionato ad andare fino in fondo in ogni maniera possibile per affermare i propri diritti di essere umano Sovrano.
Vedremo e controlleremo con alto interesse l’evolversi della vicenda.
Qui l’articolo in lingua inglese: http://www.lovelycitizen.com/story/1951884.html

In Australia invece il primo ministro Julia Gillard si è vista recapitare una lettera aperta dal blogger Andy Whiteley autore del sito Wake-Up World (Svegliati mondo!) che sta seguendo gli sviluppi e divulgando OPPT anche nel Commonwealth Australiano.
La lettera completa in inglese è qui: http://wakeup-world.com/2013/03/06/oppt-open-letter-to-prime-minister-julia-gillard-regarding-the-one-peoples-public-trust/
Riporto la traduzione del cuore del lungo articolo che prima di porre le domande centrali che leggerete a breve, spiega per quanto possibile alla Gillard il percorso OPPT:

“Noi abbiamo il coraggio, la conoscenza, la compassione e la comprensione per fare la storia e meravigliosi cambiamenti nel modo in cui viviamo in Terra, e il tempo per noi di agire è ORA.

La invito ad aggiungersi a me – e milioni di altri come me – in questo cammino d’amore, compassione, libertà, abbondanza e co-creazione senza fine. Stiamo entrando in una nuova era di esistenza umana. La promulgazione del One People Public Trust lo ha ratificato… perpetuamente.

Di conseguenza, lei ha una scelta da fare, così come anche tutti noi. Questo nuovo paradigma coinvolge lei quanto me ugualmente.

Quindi la incoraggio a chiedersi:
– Mi sono dedicata alla politica per servire gli interessi delle multinazionali ?
– Credo io che ogni Essere umano abbia diritto a vivere nell’abbondanza e nella libertà?
– Sono io disposta a continuare a servire gli interessi delle multinazionali in totale trasparenza e completa responsabilità personale?
– Come vorrei veramente che il nostro mondo fosse? 
Da questo momento in poi le vostre azioni, come quelle di ogni Essere Umano vivo su questo pianeta, saranno effettuate secondo la completa responsabilità personale.”

Domanda da un utente FB: Va bene, tanti begli articoli e tante nozioni interessanti, ma praticamente? come si ha intenzione di agire?
Risposta: Direi senza ombra di dubbio che l’azione parte dal profondo di ognuno di noi, quindi tanto per cominciare bisognerebbe ricercare la propria parte di “Essenza Eterna”, comprenderla e comportarsi di conseguenza nella società a partire da qui ed ora, sapendo che la stessa Essenza Eterna alberga in ogni altro individuo ed in ogni altra cosa che è Creazione.
Connettersi al TUTTO il più possibile insomma, essere consci della propria forza e di quella del gruppo che viene moltiplicata quando c’è sintonia nell’intento realizzativo!
Più praticamente per passare all’azione credo che per adesso bisogna condividere il più possibile queste informazioni, cercando di coinvolgere quante più persone aperte ed interessate possibili e magari organizzare riunioni.
Studiare e tradurre i documenti per poi applicarli man mano, quando e come ce ne sarà bisogno.
Convergere nei gruppi di discussione, AVANZARE PROPOSTE concrete e “sentirsi parte” del nuovo paradigma che non è un comodo materasso per sfaticati che saranno riempiti di soldi e benessere, ma un cammino di lavoro comune per la trasformazione della società che dovrà rispettare TUTTI I VOLERI di chi la compone, senza porre limitazioni che favoriscono pochi e schiavizzano molti.
Adesso ognuno di noi può vedere il passaggio per andare dal vecchio al nuovo mondo, ma ognuno di noi dovrà decidere in piena autonomia se e quando fare il salto.
Il tempo arriverà per tutti!

Gruppo FaceBook OPPT Italia: https://www.facebook.com/groups/oppt.italia/
Pagina FaceBook OPPT Italia: https://www.facebook.com/oppt.it?ref=ts&fref=ts
Siti Ufficiali: http://oppt-in.com  e   http://www.peoplestrust1776.org/

In conclusione:
Io penso che il sistema è UNO ed indiviso, in realtà lo è sempre stato, e, nonostante i vari ordini piramidali più o meno potenti che hanno controllato e condotto lo sviluppo del mondo principalmente con lo strumento dell’inganno e della divisione, ora sta nascendo la consapevolezza di questa UNITA’ TOTALE.
E’ OVVIO che le istituzioni, facenti parte dell’unico sistema, alla base dei nuovi fatti e del risveglio delle coscienze, dovranno ESSERE TRASFORMATE.

Per questo credo che andare a votare chiunque sosterrà il nuovo paradigma, con lo schema unificante proposto da IL M-IO PRIMO MINISTRO (qui) potrebbe essere una giusta mossa, benchè sia una piccola azione rimessa alla VOLONTA’ del singolo, può essere un granello di sabbia che bloccherà il vecchio ingranaggio che DEVE ESSERE SOSTITUITO.

In ogni caso avremo bisogno di un organo di “eletti”, veri e riconosciuti in grado di esercitare nel migliore dei modi la delega, e che in questi anni DI TRANSIZIONE collaborino con la cittadinanza attiva per ottimizzare le infinite risorse di cui disponiamo per il nostro bene.

Starà sempre a noi scegliere chi ha deciso di presentarsi, dopo aver comunque capito chi siamo davvero noi cittadini: sono convinto che ognuno avrà lo spazio per fare il proprio lavoro nella Nuova Era, anche i nuovi politici, poichè sapranno di essere INDIVIDUI UNICI E DIVINI come tutti gli altri e (si spera) agiranno di conseguenza come tali.

La sveglia dell’abbondanza E’ SUONATA: adesso sta a noi svegliarci e LAVORARE per noi e la comunità che vive con noi, per noi e grazie a noi, sviluppando ognuno i propri singolari talenti e mettendoli a frutto di chi ne beneficierà e che ringrazierà per questo, offrendo a sua volta ciò che può!
Emanuele Nusca

Puoi trovare ultriori notizie e traduzioni in questi articoli su questo blog: http://www.ilmioprimoministro.it/tag/oppt/

Mi permetto di segnalare anche questo articolo  http://hearthaware.wordpress.com/2013/02/19/come-funziona-il-one-peoples-public-trust/ tratto dal blog Hearthaware che contiene la “lettera di cortesia” in originale e altre info MOLTO importanti per capire meglio l’OPPT a sua volta tratto dal blog Wake Up World http://wakeup-world.com/2013/02/18/all-corporations-banks-and-governments-lawfully-foreclosed-by-oppt/

print

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento